Bonus Sud

Stanziati altri 65 milioni di euro per tutto il 2017
Area: Informazioni generali - 15 dicembre 2017

 

Con un rifinanziamento pari a 65 milioni di euro l’Anpal ha garantito la copertura finanziaria dell’Incentivo Occupazione Sud, per le ulteriori richieste dei datori di lavoro privati che perverranno all’INPS entro il 31 dicembre 2017.

L’incentivo, finanziato con le risorse del Fondo sociale europeo relative al Programma operativo nazionale SPAO (Sistemi di Politiche Attive per l’Occupazione), ha il fine di incentivare le assunzioni a tempo indeterminato nel Mezzogiorno.

L’ammontare disponibile per l’anno in corso è pari a 30 milioni di euro per le Regioni “in transizione” (Abruzzo, Molise e Sardegna) e di 500 milioni di euro per Regioni “meno sviluppate” (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia). Il rifinanziamento ora disposto dall’Anpal aggiunge rispettivamente 10 milioni di euro per le Regioni “in transizione” e 55 milioni di euro per le Regioni “meno sviluppate”.

Nello specifico, il bonus Sud è rivolto ai datori di lavoro privati che assumano giovani disoccupati di età compresa tra i 16 e i 24 anni ……….

 

Per la lettura dell’intero articolo, cliccare qui

« Torna alla Home

 
Partner of